Acquista e Installa il tuo impianto prima del 31/12/2020, approfitta della detrazione del 50%!

Mai prima d’ora è stato così conveniente acquistare un Montascale, Servoscala, o una Piattaforma Elevatrice.
Le recenti disposizioni in materia di agevolazioni fiscali per ristrutturazioni abitative e per l’abbattimento di barriere architettoniche hanno introdotto due novità di estremo interesse vale a dire l’aumento della detrazione dal 36% al 50% della spesa sostenuta e l’incremento del tetto di spesa, da € 48.000 a € 96.000 Sono evidenti i benefici di questa iniziativa che permette di rientrare addirittura della metà della spesa: E’ necessario però cogliere questa opportunità al più presto, l’agevolazione infatti è valida fino al 31/12/2020 farà fede la data del bonifico di pagamento, da effettuarsi tassativamente entro quella data.

Dunque dotare la propria casa di un Montascale, Servoscala, o di una Piattaforma Elevatrice diviene più conveniente; la detrazione del 50% è ottenibile da chiunque per un immobile di proprietà o detenuto ad altro titolo, quindi anche in affitto purché sul territorio italiano.

Cosa fare per ottenere la detrazione del 50%?

La procedura per la detrazione, precedentemente fissata al 36% e portata al 50% dal 26 giugno 2012 al 31/12/2020, era stata semplificata il 13 maggio 2011 grazie alla conversione in Legge del “Decreto Sviluppo”.

Si dovrà indicare: la causale dei lavori e costi, per un acquisto e installazione di un Montascale/Piattaforma Elevatrice al fine dell’abbattimento delle barriere architettoniche’, allegare codice fiscale e documento di riconoscimento del beneficiario per la detrazione (al quale devono essere intestate le fatture), per una attività, il codice fiscale o numero di partita IVA del destinatario del bonifico (Beneficiario del pagamento)
L’importo pari al 50% della spesa (inclusa IVA 4%) può essere portato in detrazione in parti uguali in 10 anni.

NB: Suggeriamo comunque, al fine di verificare l’applicabilità’ di tali agevolazioni alle specifiche condizioni di ogni contribuente, di rivolgersi ad un proprio consulente fiscale/Caf

Per ottenere il 50% di detrazione fiscale la cosa più importante è presentare la domanda nel comune di residenza (quando e previsto) prima dell’inizio dei lavori, presentando un preventivo di accettazione e firmato.

La detrazione fiscale del 50% viene dilazionata in 10 anni

Si ha il diritto inoltre alla detrazione fiscale del 19% della Provincia di residenza.

NB: Suggeriamo comunque, al fine di verificare l’applicabilità’ di tali agevolazioni alle specifiche condizioni di ogni contribuente, di rivolgersi ad un proprio consulente fiscale/Caf

Entrambe le detrazioni vanno inserite nella dichiarazione dei redditi (modulo 730).